Notizia
Martedì 11 Aprile 2017

Lo Spakka torna al successo

SPAKKA VOLLEY VR - GPI Rovereto TN : 3-2 (25-23,20-25,17-25,25-22,15-9) Spakka:Corazza(14),Zeggio (1),Permunian(4),Pintani(14),Campi(11),Angelini(7), Stello E(4),Stello A(6),Borin(libero),Tempo N.E:Motteran,Turetta, Donadoni(libero2). all: Scalzotto

Torna alla vittoria lo Spakka che, tra le mura amiche, piega non senza fatica un coriaceo Rovereto, affamato di punti salvezza. Coach Scalzotto parte con Stello e in regia, Pintani opposto, Corazza e Angelini in laterale, Zeggio e Campi al centro con Borin libero. La partenza è punto a punto 8-7,15-16 con le ospiti che provano l'allungo nella parte finale del primo set portandosi 17-20,20-22; un aces di Corazza e un attacco di Pintani ristabiliscono la parità. Un paio di errori per parte danno poi il set point alle veronesi con Stello Angela, subentrata da Angelini, che chiude 25-23. Malgrado la vittoria del primo parziale si vede che è uno Spakka poco lucido, che fatica in difesa e ricezione, non ficcante in battuta. I difetti emergono nel secondo parziale con le ospiti avanti 3-8,10-16 malgrado il doppio cambio operato da Scalzotto che inserisce la palleggiatrice Tempo e Angelini su Pintani. Le locali accorciano un po' fino al 20-23, ma poi  Ruele e Depaoli non si fanno pregare e chiudono il set 20-25 per il GPI Rovereto. Nel terzo parziale la squadra di casa rimane miracolosamente in gioco fino al secondo time-out tecnico operato sul 15-16.Miracolosamente perché una ricezione imbarazzante (24%) e un attacco inconsistente, associati ad una battuta che non mette mai in difficoltà vera le  trentine, non bastano a tagliare fuori dal set lo Spakka appunto fino al secondo time out tecnico; poi le ospiti prendono il largo e chiudono 17-25. Nel quarto set Scalzotto prova a reinsire la formazione   iniziale con al centro Permunian che prova a giocare malgrado una evidente fasciatura al dito che l'ha bloccata per tutta la settimana. La partita inizia in sostanziale equilibrio con lo Spakka che prova ad allungare sul 16-14; un buon break lo porta avanti 21-14. Il Rovereto prova a reagire fino al 23-22; Scalzotto esauriti i tempi di sospensione riprova il doppio cambio inserendo Tempo e Stello Angela. Un attacco di Corazza e un aces di Stello Angela chiudono il parziale 25-22 per le veronesi. Si va quindi al tie-break. Si inizia col solito punto a punto che porta lo Spakka avanti 8-7 al cambio campo. Corazza, Campi , Pintani danno la spinta giusta per l'allungo 12-7. Un muro di Campi, un aces della stessa e il muro finale di Pintani regalano la vittoria alle veronesi.
A mente fredda qualche tempo fa si sarebbe pensato un punto perso per lo Spakka.Nelle condizioni attuali invece festeggiamo una vittoria ottenuta con una partita non bella, ma almeno con una reazioni di orgoglio che ha portato le ragazze di mister Scalzotto a invertire l'inerzia del match che le vedeva sotto 1-2. Certo una  ricezione sotto il 50% di positività, 16 aces subiti, 13 battute sbagliate sono numeri che fanno riflettere. Ora giunge la pausa Pasquale, momento per rifiatare e prepararsi per le ultime 3 partite di campionato. L'obiettivo è comunque recuperare qualche posizione in classifica, dove attualmente occupiamo il sesto posto, a comunque solo a 4 punti dal terzo posto e con un calendario non impossibile.

Fonte: Fipav Verona
Allegati

Nessun allegato presente.

Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2017 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner