Notizia
Martedì 6 Marzo 2018

Che rimonta per lo Spakka!

Fustellomania Spakka VR - Caseificio Paleni BG :3-2 (23-25, 23-25, 25-21,27-25, 15-4) Fustellomania Spakka: Coscia (10), Angelini (19), Marini (11), Sajin E(3), Sajin D (15), Marangoni (8), Motteran (7), Corazza, Strazzer (libero); n.e: Borin, Permuni

Strappa due punti buoni almeno per il morale e per come son arrivati lo Spakka che sotto di 2 a 0 con un doppio 23-25 riesce a girare il match e ha ottenere la vittoria che lo tiene a ridosso della zona salvezza. Dopo una settimana travagliata per via del meteo che non ha permesso alla squadra di allenarsi al completo si temeva molto questo scontro diretto con le bergamasche del Paleni che all'andata avevano avuto la meglio per 3-0 sulle nostre veronesi. Carretta parte con Angelini e Marini in laterale, Marangoni in regia, Sajin Elena opposto, Coscia e Sajin Doina al centro con Strazzer libero. L'inizio è equilibrato con lo Spakka sempre avanti di qualche lunghezza fino al 16-13. Poi la solita esorbitante cifra di errori permette al Paleni di recuperare e sorpassare in dirittura d'arrivo aggiudicandosi la prima frazione di gioco. Si riparte con gli stessi sestetti e più o meno con la stessa progressione di punteggio: 8-5,16-14 Spakka che poi nel finale del set si fa ancora inguaiare dalle ospiti. A nulla serve la mossa provata da coach Carretta che inserisce Corazza, ma che non evita un altro 23-25. Si cambia campo sconsolati e anche l'inizio del terzo set non lascia presagire niente di buono per lo Spakka. Il Paleni vola avanti 8-5 e la partita sembra difficile da girare per le venete. Carretta inserisce Motteran su una fallosa Sajin Elena e questa volta la mossa sembra azzeccata. Piano piano lo Spakka rimonta, sorpassa 16-14, mantiene il distacco 21-19 e chiude 25-21. La vittoria del set è una bella iniezione di adrenalina per la squadra di Villa Bartolomea. Il Paleni però non ci sta e parte bene nel quarto parziale: 8-6,16-12 per le ospiti che restano avanti 21-19. Le locali però ribattono colpo su colpo e sorpassano fino al 24-22. Un punto del centrale ospite e una ricezione errata portano le squadre sul 24-24. Le veronesi vanno 25-24 con una veloce di Sajin Doina. La stessa Doina però commette doppia sulla palla successiva. Motteran riporta avanti lo Spakka 26-25 e Coscia con un muro ottiene il punto del 27-25. Si va al tie-break. Entrambe le squadre in questa stagione non si erano mai aggiudicate un tie-break. Fortunatamente per lo Spakka è la serata per sfatare questo tabù. La progressione delle locali è rabbiosa: 5-0,10-1,12-1, 15-4 con Marini che chiude le ostilità.  Certo lo Spakka rimane al quartultimo posto ma finalmente ha dimostrato un pò di carattere. Buona prova di Angelini Sara che con i suoi 19 punti ha dato coraggio all'attacco dello Spakka. Buoni anche i 15punti firmati da Sajin Doina. Positivo il muro delle veronesi che per ben 18 volte hanno fermato gli attacchi del Paleni (7 invece i muri subiti dallo Spakka).
Ora la testa va alla prossima settimana dove lo Spakka va in trasferta contro il Cr Alta Valsugana, terzultima forza del campionato. Un altro scontro diretto che non da appello. Servirà una prestazione convincente per risalire la classifica .

Ph. @SpakkaVolley

Fonte: Spakka Volley
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2018 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner