Notizia
Martedì 6 Marzo 2018

Serie B1 F: rimonta del Vivigas Arena Volley in trasferta, ma non conquista il tie-break

VIVIGAS Arena Volley – Anthea Volley VI 2-3 (20-25/25- 15/25-20/22- 25/14-16) FORMAZIONE VIVIGAS ARENA VOLLEY: Andrich (3), Bissoli (5), Brignole (10), Coltri, Merzari, Mazzi (17), Rivoltella (11), Sgherza, Venturini A (11), Venturini G (11). Liberi:

Diciamolo subito: alla vigilia della gara contro Anthea, terza in classifica, forse si sarebbe potuto sottoscrivere per ottenere un punto. Dopo la gara invece il rammarico per VIVIGAS c’è, perché la vittoria era davvero alla portata, non solo per il quinto set perso 14-16 dopo una straordinaria rimonta (sotto al cambio campo per 8-3), ma per quanto visto sul campo nel corso del quarto parziale in cui VIVIGAS avrebbe potuto portare a casa l’intero bottino in palio e non ci sarebbe stato nulla di strano.  Le veronesi nel quarto set sono state infatti lungamente in vantaggio di 4-5 punti fino al 16-11. Da qui un break a favore delle vicentine che le riportava sotto fino a pareggiare sul 21-21 e poi a conquistare il set. Davvero un peccato.

Il sestetto schierato da Greca Pillitu ad inizio gara con Mazzi e Anna Venturini schiacciatrici ricevitori, centrali Rivoltella e Giorgia Venturini, regia affidata a Bissoli, opposta Brignole.

Finalmente buono l’approccio alla gara per VIVIGAS nel primo set che si mantiene in scia delle ospiti fino al 18, poi un paio di errori davvero evitabili, danno spazio alla vittoria di Anthea per 25-20. La differenza soprattutto in ricezione dove le padrone di casa subiscono 4 ace contro 1 solo errore vicentino. Le ospiti scelgono di battere spesso su Mazzi, ben 36 volte nel corso della gara che risponde però con un ottimo 58% e si toglie pure la soddisfazione di essere la top scorer dell’incontro con 17 punti realizzati.

Nel secondo parziale invece le vicentine creano un piccolo break iniziale (avanti 5-1) poi, grazie ad un ottimo turno di battuta di Bissoli, VIVIGAS realizza un 8-0 che scuote le ospiti. VIVIGAS prende pieno possesso del campo e si aggiudica il parziale per 25-15. Le ospiti soffrono particolarmente il muro di Arena specie quando in prima linea sono contemporaneamente tre abili muratrici come Mazzi, Brignole e Giorgia Venturini.

Anche il terzo set è controllato da VIVIGAS che lo conduce avanti dall’inizio alla fine. L’attacco di Anthea si schianto spesso sul muro di VIVIGAS ed ottiene percentuali modeste di realizzazione, 15% contro il 35% delle padrone di casa. Si va sul 2-1 per VIVIGAS con un'altra prova di determinazione delle veronesi.

Del 4° set si è detto, un set a lungo controllato da VIVIGAS, fino alla fase finale in cui Anthea, grazie all’esperienza di varie proprie atlete con lunga militanza in serie A, riesce a recuperare ed aggiudicarsi il parziale. Qualche atleta di VIVIGAS sul finire di set mostra di essere affaticata dalla lunga sfida e perde un po’ di lucidità in attacco. Si va così al quinto set.

Le vicentine sembrano fuggire via con un devastante 8-3. Pillitu inserisce Andrich per una esausta Brignole e comincia la rimonta che arriva fino al 14 pari grazie ad un ace in battuta di Giorgia Venturini, cui però segue un errore in battura della stessa. Anthea si aggiudica set e gara con il punteggio di 16-14.

Una gara davvero bella, vibrante, ricca di colpi di scena diretta da una coppia di arbitri che, pur non avendo favorito nessuna delle due formazioni, sono sembrati non adeguati al livello di gioco espresso dalle due squadre in campo. Una gara il cui risultato più giusto sarebbe stato probabilmente un pareggio, anzi, a dire la verità, fra le due formazioni in campo la più determinata e dotata è sembrata per lunghi tratti VIVIGAS. Anche i punti realizzati a fine gara, 106 a 101 a favore delle veronesi, suffraga l’impressione avuta sul campo.

Un punto comunque buono per la classifica ed una VIVIGAS che mostra di essere in continua, costante crescita.

 Ph. @ArenaVolley

 


Fonte: Arena Volley
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2018 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner