Notizia
Giovedì 31 Gennaio 2019

AMT per la Città sostiene lo sport. Anche 8 realtà veronesi

C'è tanta pallavolo tra i vincitori del contributo messo a disposizione da AMT, che il 16 novembre aveva bandito una manifestazine di interesse rivolta alle associazioni sportive all'interno del Comune di Verona: la società di trasporti scaligera aveva annunciato di assegnare a un massimo di 40 realtà che avrebbero fatto richiesta, un contributo di 1000 euro ciascuna per sponsorizzare le proprie attività.

Oggi, 31 gennaio, le associazioni sportive hanno ricevuto in una cerimonia nella sede di Amt il prezioso contributo. Quasi 40. Le associazioni, per essere precisi, sono 38: due di loro non rispondevano ai criteri richiesti nella manifestazione di interesse per aggiudicarsi il contributo di sponsorizzazione, e Amt ha dovuto escluderle. Il nostro movimento ha portato a casa ben 8 contributi tra Società di pallavolo (GSP Valpolicella, Pallavolo Quinzano, Pallavolo Antares, Bluvolley, Vivi Volley, LIbertas Montorio) e Polisportive (Nuova Guarino, Intrepida Volley) che hanno portato il volley come progetto virtuoso per partecipare al bando.

Sono tante, sono diverse, abbracciano molti campi e discipline. Il denominatore comune? La passione per lo sport, e avere un numero importante di iscritti con età compresa entro i 16esimo anno. L’attività di sponsorizzazione consiste – per ciascuna associazione sportiva – nella esposizione del materiale (cartellonistica o similari, ad esempio striscioni) fornita da Amt e inerente la pubblicizzazione delle attività di Amt stessa. L’esposizione del materiale dovrà essere nel luogo in cui ciascuna associazione sportiva esercita le proprie attività, per tutta la durata della stagione, anche in occasione degli eventi sportivi o sociali (gare, tesseramenti, ecc...).

A fronte questo, Amt corrisponde a ciascuna associazione sportiva 1000 euro, a titolo di contributo liberale di sponsorizzazione.

Stefano Bianchini, presidente Fipav Verona e della Commissione sport Comune di Verona : “Come Comune di Verona, e come presidente della Commissione Sport, appoggiamo queste iniziative proposte dal Cda di Amt. Quando il presidente ha proposto questo progetto, l'ho personalmente appoggiata fin da subito perché credo sia giusto sostenere la 'base', i giovani atleti, perché senza di questa non si possono raggiungere risultati. Mille euro non sarà una somma risolutiva per le Società ma è una goccia che dà una mano. Sarebbe una cosa bella, e giusta, riuscire a replicare questa iniziativa ogni anno magari coinvolgendo anche le altre partecipate".

Francesco Barini, presidente Amt: "Siamo vicini alle associazioni del territorio, perché non esistono solo le grandi società sportive, le quali non hanno certamente bisogno di questi fondi. Abbiamo deciso di aiutare concretamente le associazioni sportive perché ogni giorno di più si trovano in difficoltà economica. Non sono dati soldi agli amici degli amici, quindi, ma alle associazioni che rispondevano certe caratteristiche, come il settore giovanile: il bando era assolutamente trasparente, la graduatoria è stata stilata in base a indicazioni ben precise, tra queste gli iscritti con età inferiore ai 16 anni. Ringrazio il consiglio di amministrazione di Amt che ha supportato l'iniziativa, oggi erano presenti il vicepresidente Gianluca Soldo e Lucia Poli, oltre al nostro direttore Carlo Alberto Voi. Promuoviamo tutte le discipline sportive e in effetti siamo stati contenti che abbiano partecipato società che rappresentano moltissime discipline, tutte diverse tra loro. Amt ha promosso il bando nel 2018 perché i dati di bilancio lo permettevano: nel 2019 cercheremo di replicare".


Allegati
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Provinciale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2019 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner