Notizia
Giovedì 14 settembre 2023

Corso Allievi Allenatori

Corso Allievi Allenatori

Il Comitato Territoriale di Verona, tramite la Commissione Territoriale Allenatori, indice il corso per ALLIEVO ALLENATORE, per la stagione sportiva 2023/24. Periodo di svolgimento ottobre/dicembre 2023

 TEMA ISPIRATORE

-             Il processo di allenamento e la didattica delle tecniche di base

 

OBIETTIVI DEL CORSO

 

-             Capacità di applicare protocolli di lavoro precostituiti in funzione di obbiettivi selezionati sulla base di modelli di prestazione di livello territoriale e regionale

o       La lettura e l’interpretazione del gioco della squadra per la formulazione di obbiettivi adeguati

o       Collegamento metodologico tra obiettivi e contenuti del protocollo

-             Capacità di attuare protocolli di lavoro fisico con finalità preventiva per un adeguato sviluppo della motricità di base

o       Concetti generali di motricità e principi metodologici per lo sviluppo dei presupposti dell’educazione fisica sportiva

-             Principi teorici dell’allenamento: progressività-continuità-variabilità

 STRUTTURA DEL CORSO

 Il Corso è strutturato in 23 moduli di lezioni da 2 ore per un totale di 46 ore di formazione, più 6 ore di esame.

Le lezioni saranno così suddivise:

- 4 moduli su Teoria e Metodologia dell’ Allenamento: ore 8

- 2 moduli elementi di motricità: ore 4

- 14 moduli su Didattica, Tecnica e Pratica: ore 28

- 1 modulo su Medicina applicata allo Sport: ore 2

- 1 modulo su Regolamento e Tecnica Arbitrale: ore 2

- 1 modulo su Sitting Volley: ore 2

Possono partecipare al corso Allievo Allenatore coloro che hanno compiuto il 18° anno di età. La frequenza alle lezioni è obbligatoria.

Non saranno ammesse assenze superiori ai 3 moduli di lezione (6 ore).

 

ISCRIZIONI e REQUISITI

La quota di iscrizione al Corso è fissata in € 300,00

da versare con bonifico bancario su conto

codice IBAN: IT48G 05034 59260 0000 00100635 intestato a FIPAV VERONA

causale CORSO ALLIEVI Allenatori.

 

- consegnare all’inizio della prima lezione del corso:

 la ricevuta di versamento della quota di iscrizione;

 un certificato medico di sana e robusta costituzione, nel quale sia specificata l’attività di pallavolo non agonistica.

 

Per nessun motivo saranno accettate domande di iscrizione incomplete.

 

TIROCINIO

Durante la fase di svolgimento del Corso, ciascun partecipante dovrà svolgere attività certificata di tirocinio presso Società affiliate FIPAV, espletando le funzioni di Allenatore PRATICANTE nei Campionati di serie provinciale e regionale e di categoria fino alle fasi regionali. Tale tirocinio dovrà essere certificato da un numero a scelta di presenze sul CAMP 3.

 

ESAME DI FINE CORSO

 La valutazione finale sarà espressa in 100/100 così suddivisi:

  • 25/100 prova scritta con sbarramento (screening d’ingresso)
  • I criteri di attribuzione del punteggio sono i seguenti:
  • Risposta esatta +1
  • Risposta errata -1
  • Risposta non data 0
  • 40/100 valutazione tecnico – pratica in itinere
  • 25/100 capacità tecniche
  • 15/100 capacità di conduzione
  • 25/100 prova scritta con sbarramento
  • Il questionario sarà somministrato durante l’ultima lezione del corso
  • Domande a risposta chiusa con 3/4 opzioni di risposta
  • I criteri di attribuzione del punteggio sono i seguenti:
  • Risposta esatta +1
  • Risposta errata -1
  • Risposta non data 0

- Prova orale (se necessario approfondire carenze nella prova scritta).

Il punteggio minimo per ottenere l’idoneità è fissato in 60/100.

Riconoscimento crediti sportivi per i giocatori di serie A1/A2/B1, con almeno una stagione negli ultimi 8 anni, dei 20/100 capacità tecniche, esonero dalla valutazione in itinere.

 ABILITAZIONI

I partecipanti al Corso che risultino idonei all’esame finale acquisiscono la qualifica di

“ALLIEVO ALLENATORE” con decorrenza dalla data dell’esame finale.

La qualifica di Allievo Allenatore - Primo Livello Giovanile è definitiva, subordinata all’obbligo di frequenza annuale degli aggiornamenti tecnici organizzati dal Comitato Territoriale, sino al passaggio alla successiva qualifica.

L’abilitazione di Allievo Allenatore consente di svolgere l’attività tecnica di:

- Primo Allenatore nei campionati di Seconda e Terza Divisione e nei Campionati di Categoria;

- Secondo Allenatore nei Campionati di Prima, Seconda, Terza Divisione e nei Campionati di Categoria.

NOTE

- La qualifica di Allievo Allenatore è rilasciata a:

- Studenti della Facoltà di Scienze Motorie che abbiano superato con votazione minima di 27/30 (attestato dal Docente Universitario) l’esame di pallavolo o giochi sportivi con parte specifica di pallavolo;

- Diplomati ISEF;

- Laureati in Scienze Motorie.

ATTENZIONE !!!!! per questa abilitazione prendere contatti con il Comitato Territoriale

 

Scrining d’ingresso secondo le indicazioni della Commissione Allenatori da eseguire prima dell’inizio delle lezione entro il 10 ottobre 2023.

  

DATE DEL CORSO

•         SABATO 14 ottobre: inizio ore 14 fino alle 18,30

•         DOMENICA 15 ottobre: mattina dalle 8,30 alle 13, pomeriggio dalle 14 alle 18,30

•         DOMENICA 29 ottobre: mattina dalle 8,30 alle 13, pomeriggio dalle 14 alle 18,30

•         DOMENICA 5 novembre: mattina dalle 8,30 alle 13, pomeriggio dalle 14 alle 16,30

•         SABATO 18 novembre: inizio ore 14 fino alle 18,30.

•         DOMENICA 19 novembre: mattina dalle 8,30 alle 13, pomeriggio dalle 14 alle 18,30

•         SABATO 2 dicembre: inizio ore 14 fino alle 18,30.

•         DAMENICA 3 dicembre: dalle 9 alle 11. Dalle ore 11,30 alle 12,30 ESAME

SEDI DEL CORSO (salvo diverse comunicazioni) sarà presso

palestra Sc. Medie A. CESARI via Marconi 76

(ingresso angolo da via Don Milani) CASTEL D’AZZANO

INCOMPATIBILITA’ e COMPATIBILITA’


Il tesseramento di allenatore è incompatibile con il tesseramento di:

•         Arbitro (qualsiasi serie e/o categoria)

•         Presidente (qualsiasi tipo di associazione affiliata FIPAV)

•         Vicepresidente (qualsiasi tipo di associazione affiliata alla FIPAV)

•         Dirigente in società svolgenti attività nazionale e/o regionale

•         Atleta che giochi in società diversa svolgente il medesimo campionato

Il tesseramento di allenatore è compatibile con il tesseramento di:

• Dirigente in società svolgenti attività ESCLUSIVAMENTE territoriali

• Atleta in società diverse che svolgono campionati differenti.

 

OBBLIGO DI AGGIORNAMENTO

 A partire dalla stagione successiva all’acquisizione del titolo, l’Allievo Allenatore dovrà frequentare per ogni stagione agonistica 4 Corsi di Aggiornamento organizzati dal Comitato Territoriale/Regionale della FIPAV. 2 di questi aggiornamenti obbligatoriamente incentrati su tematiche legate alla pallavolo giovanile.

 La domenica, per il pranzo, ognuno dovrà provvedere a se stesso portandosi ciò che desidera mangiare. Il pranzo sarà consumato fuori dalla palestra per dare il tempo all’aerazione dell’ambiente

 Commissione Territoriale allenatori                                     Comitato Territoriale Verona

il fiduciariof.to Ferraro Florindo                                               Il presidente  f.to Bianchini Stefano

 

 


Fonte: Commissione Allenatori
Newsletter

Per registrarti al nostro servizio di newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email.

Federazione Italiana Pallavolo - Comitato Territoriale Verona
c/o Stadio Bentegodi, Piazzale Olimpia, Cancello E/20 - 37138 Verona - Telefono: 045 580192 - Fax: 045 580325 - SMS Risultati: 335 7313093
© 2016-2024 - Tutti i diritti riservati
Sito realizzato da Marco Pernpruner